Ostile Session 3 Lyrics

G Pillola Lyrics

You are viewing Ostile Session 3 Lyrics - G Pillola

Ostile Session 3 song lyrics are written by G Pillola

Complete information about Ostile Session 3 lyrics

Selected song name: Ostile Session 3
Singer Name: G Pillola
Lyrics written by: G Pillola

You can see all the lyrics of G Pillola songs at rare-lyrics.com




Dala ti-ti fa, Demo ti-ti fa
E tu sei a casa che scitti frà
Ora ti-ti sale, poi dopo scompare
Rimani con le pare e la chimica
Dimmi chi ti dà questa qualità, per farti capire compare: io c'ho le risaie
sti poveri scemi si vantano di avere due dischi frà
Vieni da Demo, poi vedi che il cielo si trova a due pa**i
Ah sì? Cremo, ti sembra che bevo? Mi devi vedere magari una volta a stomaco pieno
Ti senti un guerriero, daccelo un chiamo
Scendiamo, sereno, lo sai tu chi siamo?
E c'hai pure culo, sono 8 barre
La prossima volta fratello ti apro!


Cin cin, ma nel giura**ico che ti porta a leggere libri che ormai da La Mecca sono estinti
Con me rischi, non mi portare gente della tua zona
Io non ci parlo con i mezzi finti
R-Key lifting, labbra grosse, troppe mosse
Psicomanti, swaggo mosse
Ti saltano i din-din
Top, barre, schiaccio ma**e
Tanto che ti ritornano in overdose di roba casa e Quidditch


Per me è molto di più di Jordan e braghe larghe
Voglia di trar nell'arte
Forza nel farle pazze
La risposta ad ogni stronza che mostra carte false
Una via d'uscita dalla vita uguale a tante altre
Sono pratico del dialogo
Pallido e lunatico
Tu carico di acido, squallido ed apatico
Mastico rime del calibro della spada di Excalibur
E ho l'animo di Jordan quando stava nei Chicago Bulls

Zero sboccia, prendo una boccia
Un fiore in primavera che alle jam nei vicoli
I tuoi flow ridicoli pargono Moccia
Che cazzo t'agiti?
La tipa fa "aah", la gente fa "ooh", il tipo fa "eeh"
Sta sdraiato da un po' man
Faccio al mic un manage a trois
Per due spicci la traccia è il
Fai che snitchi e ti mangio, gnam
Il tuo stile lo conosco almeno
La tua tipa la conosco a mena


Ma vuoi scommettere?
C'ho il nome di tre lettere
Sventra beat e spacca vertebre
Tu dimmi se ti ci vuoi mettere
Spingo rapsh*t, tanti baci
Non mi piaci manco se mi paghi
Frè sto come i draghi
Ho zero sbatti, quindi taci
Due rime, scompari: puff
Se acc*mulo è surplus
Do vagonate di merda, senti: ciuf ciuf
Per il palco con il crew affianco
Il mio volto bianco e il mio John di purple
Le donne a random, mi raccomando

Non l'hai ancora capito, imparalo
Kamikaze di Osama bro
Stronzi che mi contagiano
Volti di chi non vado
Con molti mostrano il lato
No, colpi tipo lo stadio
C'ho troppi cazzi
Trasformo serate pacate in karashò
Demo al beat, Gughi P
Otto barre, spacco tutto
Spingo sul flusso
Rifletto strofe su specchi di lusso
Mentre mi acciuffo con il pensiero
Mi sistemo il ciuffo
E intanto divoro il tuo flow
Perchè io non mangio, mi abbuffo!


Studio Ostile, bombonera
I want a f**king carriera
Let's police in Zena
Hip-hop life: colpi di scena
Flow river versus Boca
La piego like a yoga
My people cra-crayoca
Enchantè, cobra
Trovi più facile la keta che Inzaghi in fuorigioco
Calci, karateka, eureka: fallo al nostro modo
Izi, Demo, demoliti, barre, monoliti
Visi senza coloriti
Call of Duty, rime su spart**i

Everyday i'm swaggin